Bagni Lido Deiva Marina

 

 
 

Webcam Live

Le immagini in tempo reale e ad alta risoluzione sono riprese dalla nostra webcam installata direttamente sulla spiaggia.

Previsioni Meteo

Previsioni meteo aggiornate più volte al giorno per la nostra località balneare.

Servizi

Clicca per scoprire tutti i nostri servizi!

Come nascono i Bagni Lido…

Lo stabilimento fu edificato nei primi anni ‘50 dal Sig. Prospero Schiaffino (zio della Nonna

Nucci).

Erano costituiti da una soletta in cemento armato, retta da pilastri poggianti su plinti sotto sabbia,sulla quale era stato eretto un bar in legno proveniente dalla demolizione di un bastimento portoghese della seconda metà dell' 8oo. Più precisamente fu utilizzato il salone da pranzo completo, in pannelli di noce e mogano, con intelaiature reticolari portanti cristalli molati che davano luce al

locale.

Le sei porte in picht-pine, con ante in cristallo, avevano i montanti non allineati al pavimento,

perciò leggermente storte, in quanto seguivano come in origine l' andamento del ponte della nave.

L’effetto era davvero eccezionale perché il salone dello stabilimento balneare non era semplicemente in stile, ma costruito realmente con un manufatto originale che aveva ormai cent’anni.

La struttura fu acquistata dal sig. Emilio Del Sante (Nonno Emilito) nel 1959 e da lui condotta sino al 1982 quando subentrarono i figli.

Purtroppo nel dicembre del 1994 una parte della struttura fu distrutta da una mareggiata. La soletta di cemento sottostante il salone cedette in seguito alle potenti onde, ma rimase in piedi, anche se un po’ ammaccata. Ciò permise di mantenere intatta la parte in legno e di rifare solo la soletta in cemento.

Per quindici anni la struttura rimase in piedi e fu continuamente ristrutturata nelle piccole cose pur sempre mantenendo intatte le parti più antiche.

Sfortunatamente nel dicembre del 2011 una nuova mareggiata, che sconvolse l’intero litorale ligure, erose talmente l’arenile da scalzare completamente una parte dei plinti su cui poggiavano i pilastri, tanto da far collassare tutta la struttura e distruggere interamente il bellissimo salone.

E fu così che l’antico salone che dal mare era venuto, nel mare se ne andò, quella mattina del 17

dicembre 2011.

Per fortuna una parte della struttura sulla quale erano poste le sole cabine, rimase in piedi e così nei mesi successivi al crollo fu ricostruita affianco ad essa una nuova soletta.

Su di essa oggi si trovano i quattro gazebi e il dehor, tutti amovibili durante l’inverno, mentre il bar è stato ricostruito all’interno della nuova passeggiata mare protetto dall’antico muraglione.

Oggi lo stabilimento balneare rivive una nuova epoca, grazie all’arredo completamente rinnovato e quest’anno ancora più abbellito dalle idee e rinfrescato dalle pennellate, dell’intera famiglia.

Background Image

Header Color

:

Content Color

: